Uncategorized

Gavazzi-Innocenti, polemica infinita… Ecco un altro capitolo di fuoco

Written by Manuel Zobbio

Sembra destinato a non finire mail il conflitto tra Gavazzi e Innocenti. Ora è quest’ultimo che, con una lettera dai toni forti, si rivolge al rivale chiedendo alcune spiegazioni in merito al bilancio preventivo Fir. Ecco la nota pubblicata pochi minuti fa.
‘Caro Alfredo,
Ti scrivo in relazione al bilancio preventivo 2016 F.I.R., solo dal 23/08/16 disponibile completo con la relazione integrale del Collegio dei Revisori -mancava putacaso la pagina 4-, per chiederTi alcune precisazioni.
È stato redatto in modo veritiero e corretto ? E’ coerente con il principio di sana e prudente amministrazione?
 
E’ normale:
– ipotizzare incassi, per le tre partite autunnali, in misura percentuale superiori dal 14% al 157% dello storico , con maggiori incassi, ipotetici, per € 730.000,00?;
– non tenere conto dell’aumentato tasso di cambio della sterlina, con conseguente potenziale riduzione dei ricavi per €180.000,00 ad aprile?;
– prevedere incassi in aumento per i diritti TV Celtic League, stagione 2016-2017, basati su un contratto non ancora firmato?;
 – prevedere un contributo straordinario a favore delle Zebre di €cinquecentomila, non deliberato dal Consiglio Federale, contributo necessario ad evitare che le Zebre presentino un bilancio, al 30/06/16, in forte perdita?.  
Quali sono i contenuti della scrittura privata preliminare di compravendita delle quote Zebre vendute dalla F.I.R.?  
Ci sono forse pattuizioni che prevedono che l’eventuale disavanzo di gestione delle Zebre sia a carico della F.I.R.?.
Qual’è la vera e reale situazione patrimoniale della nostra Federazione?, qual’è il vero e reale risultato della gestione?
Ora si comprende perché il consuntivo 2015 non sia stato approvato, evidentemente vuoi andare alle elezioni senza bilancio, non Vuoi rendere conto della Tua gestione economica, negativa tanto quanto quella sportiva, sottraendoTi così alle valutazioni degli elettori sul Tuo operato. Ciò nonostante continui a promettere a destra e manca, nuovi centri di formazione, nuove accademie, nuovi progetti speciali, nuovi campi, nuovi contributi, terza franchigia, con quali soldi?. Forse per essere rieletto, senza giocare la partita e senza confronto, e portare così a compimento il disastro totale?. www.prontialcambiamento.it Tu uomo d’azienda, a tutto tondo, tira la riga sui risultati, almeno economici, della Tua gestione e trai le dovute conclusioni. No non preoccuparti non ti chiedo il gesto estremo, non hai la statura di Catone Uticense, ma un gesto da uomo di rugby sì, almeno una volta. Se ami il rugby come dici, libera il rugby della Tua presenza, dedicaTi alle Tue aziende, e lascialo a uomini di sport, a uomini di rugby, prima che il Coni e/o qualche altra autorità azzerino la nostra Federazione’.

About the author

Manuel Zobbio

Co-Fondatore di RugbyMercato.it e anima di PiazzaRugby.it dal 2009, ha collaborato con Rugby! magazine, il settimanale lameta, MondoRugby e l'European Rugby Cup. E' con Marco Martello il referente italiano di Digidust Sport, primaria agenzia internazionale di marketing e sport management specializzata nel rugby

Leave a Comment